Personal Trainer Milano - Tonicamente.it - Alex Vigna

Sei basico o acido?

Il concetto di alcalinità è quello che più rende l’idea dell’importanza di più frutta e verdure nella tua alimentazione. Cercherò di spiegarti in modo semplice cosa significa essere alcalini(basici) o acidi. Tutto nasce dal concetto che il tuo sangue è leggermente alcalino, cioè ha un Ph che varia tra i 7,35 e 7,45. Quando questo valore è mantenuto, il tuo corpo funziona al meglio. Se il sangue dovesse superare i 7,45 si cominciano a manifestare dei sintomi clinici e se supera i 7,8 o va sotto i 7,1 si arriva addirittura al coma e quindi alla morte. Da riflettere, non è vero?

phsaluteIl Ph o potenziale di idrogeno è un mezzo per misurare l’acidità o l’alcalinità, ed è una scala che va da 0 a 14. Il 7 è il punto di neutralità. Quindi da 0 a 6 sarà un valore acido mentre tra 8 e 14 alcalino.

Il tuo organismo molto molto complesso è progettato per avere come obiettivo primario il mantenimento di un ph compatibile con la vita, e questo lo persegue anche a discapito di altri parametri, organi o apparati. Vedrai in un prossimo articolo quale correlazione c’è con patologie come artrosi ed osteoporosi.

Che cosa acidifica o alcalinizza il tuo organismo? Posso elencarti lo stress, le malattie, i pensieri/emozioni negative ed infine anche l’alimentazione. Per alcalinizzare l’organismo con l’alimentazione, bisogna procurarsi cibi con buoni contenuti di elementi minerali quali il calcio,sodio,magnesio,potassio,zinco…. E in genere dove trovi i minerali che servono? Nei cibi naturali! cioè quelli che non seguono un processo industriale di cottura e raffinazione, quindi per esclusione, i cibi con più alti contenuti di sostanze alcalinizzanti sono frutta,verdura, semi oleosi (noci,mandorle..)

Forse l’avevi già sentito questo suggerimento, non è vero? Comunque queste informazioni sull’equilibrio acido base del tuo organismo con i relativi benefici sulla salute…..e se ci tieni alla tua salute, possono essere un buon incentivo per proseguire a verificarne i benefici e soprattutto ad incrementare l’utilizzo di più frutta e verdura nelle tue scelte.

Posted in BLOG, FOOD COACH.