SARCOPENIA….CHE PAURA!!!

Bisogna avere paura della sarcopenia?

Se sai cos’è, è meglio evitarla, soprattutto se stai per superare i cinquant’anni di eta’. Ne hai meno? Allora è bene prepararsi per godere dei vantaggi di un corpo che risponde più velocemente agli stimoli.

LA SARCOPENIA SI PUO’ RALLENTARE.

La paura è bene averla e sentirla, fa mettere in moto, trovare le risorse per affrontare e superare i problemi.

Subire la paura è un’inutile fonte di stress…. La paura avvisa che abbiamo bisogno di attivare le nostre capacità di adattamento e fare qualcosa…

Fare! Attivarsi! ….non paralizzarsi o raccontarsela.

Prima di fare è utile conoscere e sapere che cosa.

Non cadiamo nel tranello odierno di accumulare conoscenze che rimangono nella testa a livello di nozioni che non verranno messe in pratica. Oggi a molte persone piace essere dei grandi teorici ma poi nei fatti, non mettere ciò che si conosce in pratica.

SAPERE E’ UTILE, FARE E’ PIU’ IMPORTANTE!!

COS’E’ LA SARCOPENIA:

E’ un fenomeno naturale e fisiologico di progressiva perdita di massa magra (MUSCOLI) e conseguentemente di forza fisica , energia vitale e mentale.

Un motore indebolito darà una cattiva qualità di vita con stanchezza ed irritabilità.

Senza attività fisica, a 50 anni di età molte persone hanno già perso circa il 10% della loro massa muscolare e a 70 anni ne avranno perso circa il 70%. Sono numeri impressionanti. Soprattutto se si pensa che il peso perso in massa muscolare, la maggior parte delle volte viene sostituito da massa GRASSA!!

Meno muscoli, meno forza ma più grasso da trasportare….una fatica tripla. Diminuirà la capacità di consumare le calorie… Chiaro il problema con cui tutti noi siamo destinati a fare i conti?

Terrorismo? No, perchè la paura viene presentata insieme alle soluzioni, che in teoria sono semplici, di buon senso ma non da tutti facilmente messe in pratica.

LA SOLUZIONE ALLA PAURA:

Bastano 30′ al giorno di esercizio fisico costante per attivare la sintesi proteica, il buon umore e maggiore energia vitale!

Bella soluzione…Potresti pensare che sia semplice e banale ma chiediti se lo stai facendo.

Se rimandi la soluzione, sarà per te sempre meno facile cambiare abitudini, perchè per farlo ci vuole energia, forza di volontà, e se c’è già una diminuzione delle forze, allora…..in bocca al lupo.

LE PERSONE VITALI E FORTI HANNO L’ABITUDINE DI FARE ATTIVITA’ FISICA CON REGOLARITA’

Forse un giorno inventeranno una pillola che risolverà i problemi senza cambiare abitudini e senza dover pensare di fare fatica. Ma oggi per quanti milioni facciano le ditte produttrici di attrezzi ‘miracolosi’ e supplementi, non hanno ancora dato risultati reali.

L’attività fisica, insieme al mantenimento dei muscoli, contribuisce a rendere più attivi i MITOCONDRI, i piccoli generatori di energia della cellula, migliora la funzionalità delle cellule muscolari del cuore, previene l’invecchiamento perchè attiva ormoni come testosterone e gh.

Muscoli più attivi, che si muovono, bruciano meglio gli zuccheri che circolano nel sangue, rallentando la resistenza insulinica, con tutti i rischi collegati, come: diabete, patologie cardiovascolari, obesità..

L’attività fisica migliora la qualità della vita e mantiene più giovani. Più benefici di così si muore. 🙂

L’ATTIVITA’ FISICA MIGLIORA L’UMORE:

Oltre alle parti fisiche, muoversi stimola nel cervello la produzione di neuro peptidi in grado di migliorare l’umore e la voglia di fare, donando benessere profondo, che molti atleti sperimentano durante le loro performance.

Camminare, fare le scale, allenarsi in palestra, nuotare, ballare, andare in bicicletta…non importa quello che scegli di fare per tenerti in forma, l’importante è farlo in modo costante e con stampato tra i tuoi pensieri, il piacere dei benefici che ti regalerà questa abitudine.

Ricapitolando:

  • sana paura della sarcopenia perchè porta a: perdita di massa muscolare, accumulo di grasso, invecchiamento, debolezza irritabilità, diminuzione della qualità della vita…

  • la soluzione: muoversi per almeno 30′ tutti i giorni.

  • scegli attività aerobiche per migliorare i muscoli del tuo apparato cardio circolatorio: camminare, fare le scale, andare in bicicletta, correre, nuotare, ballare…

  • oppure attività specifiche di rinforzo muscolare: allenamenti in palestra, funzionali a corpo libero, con elastici…

  • queste azioni porteranno più energia vitale perchè manterrai la forza muscolare, i mitocondri produrranno più energia, il cuore sarà più efficiente, l’umore sarà migliore.

  • abbina il piacere di queste azioni a tutti i benefici che potrai ottenere, così la ‘fatica’ sarà meno stressante e più leggera.

  • in ogni caso ricordati che sarai sempre tu l’unico vero RESPONSABILE di ciò che ottieni dalla vita.

Ora che sai, metti in moto l’azione. 😉

Posted in ALLENAMENTO, BLOG.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *