LA DIETA dell’ELETTRICITA’

Se pensi di conoscere come nutrirti bene perché hai letto qualche libro di alimentazione o sei stato da un dietologo, eccomi qui a creare un po’ di confusione con questa nuova dieta.

Sono più di vent’anni che mi interesso alle diete e provo di tutto per rendere il corpo una macchina efficiente insieme alle altre parti che considero importanti come la mente (pensieri/emozioni) e lo spirito (valori/gioia/missione)….

Te ne sei accorto anche tu che ogni due per tre esce qualche nuova dieta?

Una volta devi mangiare solo proteine, una volta solo grassi, un’altra solo frutta, un’altra volta ti dicono di mangiare la pasta al mattino e chi più ne ha ne metta. Puoi anche sentire di essere arrivato ad un buon livello di esperienza ed ecco che esce un nuovo libro con concetti che fanno traballare le tue convinzioni. Uno spasso completo.

 

Come ti senti in questo oceano di informazioni?

Io non mi sono mai abbattuto e continuo a sperimentare, vedere come risponde il corpo e nel caso cambiare. Sono passato dal mangiare un kg di carne al giorno al mangiare solo frutta o fare digiuno di una settimana… Esperienze che migliorano la forza di volontà, perche si cambiano le abitudini migliorando a mio modo di vedere il rapporto emotivo con il cibo.

Si, perché tu mangi il 90%  delle volte non per fame ma per un conforto emotivo, per socialità o per imitazione perché vedi gli altri mangiare…. Il cibo è indubbiamente un bene di consumo che crea molta ricchezza a chi lo produce e vende, puoi concludere logicamente che più ne consumiamo e più spendiamo, più facciamo felici le aziende, le quali investono sempre di più per creare modi per invogliare a consumare.

Nulla di male in tutto ciò, se la maggior parte delle aziende che producono cibo hanno la tua salute a cuore.obesi

Purtroppo i dati statistici sull’aumento dell’obesità e delle malattie degenerative collegate all’alimentazione, dicono esattamente il contrario.

Tu potresti pensare che in questi ultimi anni, vedi sugli scaffali dei negozi moltissimi integratori naturali o cibi ‘dietetici’ che spesso costano anche molto. Sono d’accordo con te, peccato che mi diano l’idea di essere venduti alla stregua di ‘medicine’ quasi fosse destinato per chi è malato. Molti si avvicinano a fare la scelta verso questi cibi perché purtroppo la loro salute non è più come prima.

CURA la tua SALUTE quando stai BENE non quando sei MALATO!

Con questo articolo ti propongo la DIETA dell’ELETTRICITA’ per condividere con te alcune mie considerazioni fatte nel mio percorso di scelte alimentari.

Potresti dire che il nostro corpo produce e funziona grazie all’elettricità?

Il corpo umano ha mille miliardi di cellule che sono minuscole batterie designate a mantenere i nostri organi correttamente in funzione.

il tuo corpo è costituito da 1.000.000.000.000 (mille miliardi) di minuscole batterie!

Quando pensi di muovere un muscolo, il cervello produce un impulso elettrico che attiva grazie al sistema nervoso la contrazione del muscolo. Il cervello produce impulsi elettrici, non a caso l’apparecchio per misurare l’attività elettrica del cervello si chiama elettroencefalogramma.

Le tue cellule al loro interno producono elettricità.

Ora sei convinto che viviamo grazie all’elettricità?

Perché quindi non pensare ad una dieta che promuova  questa energia.

Ecco la dieta dell’elettricità!

Da studi svolti da Bruce Taino nel 1992, si è evidenziato che un organismo sano emette una luce che vibra ad una frequenza che va da 62 a 72 MHz (mega herzt). Taino ha dimostrato che il nostro corpo possiede giornalmente delle frequenze vibratorie. La salute, secondo queste misurazioni, è registrabile intorno a questi valori (62-72 MHz).

SALUTE = 62-72 MHZ

Al di sotto di questi, scendendo progressivamente, il sistema immunitario inizia ad indebolirsi e nell’organismo compaiono i primi sintomi di malessere.

Qui sotto alcuni esempi.

FREQUENZE ENERGETICHE

  • Con una frequenza energetica di 58 MHz, ti prendi raffreddore o l’influenza;
  • La candida inizia a 55 MHz;
  • Con una frequenza di 42 MHz, si sviluppano tumori o malattie di una certa gravità;
  • Con 25 MHz, inizia il processo di morte fisica.

PENSIERI

  • Un pensiero negativo, può ridurre il livello della frequenza energetica nell’organismo di 10 MHz;
  • Un pensiero positivo, può alzarla di 10/15 MHz.

Questo fa capire perché si definiscono le persone anche con termini come positivo e negativo.

positiva

ALIMENTI

(i più nutrienti, sono quelli CRUDI)

  • Carne ed alimenti elaborati: da 0 a meno 0;Frutta-Personal-Trainer-Milano
  • Frutta: da 20/27 MHz
  • Ortaggi, prodotti della terra: da 12/22 MHz;
  • Cacao crudo/limoni/alghe : più di 50MHz;
  • olii essenziali 80 ad oltre 320MHz (ci vuole un articolo a parte…)
  • Caffè con zucchero: abbassa la frequenza

 

Con questa dieta voglio sottolineare l’importanza di non focalizzarsi solo sul cibo come materia (frutta,cereali…) ricordati che bisogna considerare come cibo anche i pensieri, le emozioni. Tutto insieme crea quell’energia che ti consente di vivere una vita…. Elettrizzante 😉

Ecco perché alcune persone mangiando cibi considerati poco sani, vive più a lungo di altri che seguono stili di vita ‘apparentemente’ più sani. Sappi che oggi considero i pensieri/emozioni il cibo più importante, perché ne mangiamo tutto il giorno.

Le mie scelte odierne sono rivolte per soddisfare la salute e non più l’aspetto fisico/muscolare (che diviene un piacevole effetto collaterale).

In poche parole oggi mangio seguendo principalmente questi punti:

 

  • frutta fresca al naturale, frullata come colazione ed a volte anche come pasto vero e proprio;
  • Ho eliminato la carne totalmente;
  • Mangio pesce o uova una volta ogni 7/10 giorni;
  • Inizio il pasto con un’insalata mista o un estratto di verdure;
  • Utilizzo i grassi a crudo con moderazione come olio cocco, olio lino, olio oliva, mandorle…
  • Utilizzo cereali e legumi integrali precedentemente ammollati o germogliati per renderli più digeribili ed assimilabili;
  • Limito fino quasi ad eliminare i latticini, lo zucchero bianco e i cereali contenenti glutine;
  • Bevo 2 o 3 lt di acqua ionizzata alcalina al giorno;
  • Utilizzo supplementi naturali di origine vegetale come cacao crudo, erba di grano, spirulina, maca…
  • Dopo l’allenamento bevo uno shaker di proteine vegetali (canapa,riso,pisello);
  • A volte utilizzo un multivitaminico e dell’omega 3;

guerrieroSono semplici indicazioni e non regole ferree, perché mi voglio sentire libero di cambiare nel caso mi venisse voglia di fare qualcosa di diverso. Non mi considero un vegano, un fruttariano… non mi piacciono i dogmi che chiudono la mente in ‘scatole’ con le relative limitazioni di non poter vedere nuove opportunità, senza parlare dei rischi di trasformare le persone in moralisti (rompic….ni)  😉

Concludendo ti ricordo che sei una batteria di elettricità, caricala con un’alimentazione ricca di nutrienti vivi, alimentati di pensieri ed emozioni positive, frequenta persone ed ambienti positivi.

 

Fallo solo se ti piace come idea altrimenti rischieresti di trasformare quello che fai in carica negativa.

 

Un abbraccio energico. 🙂

Buona Vita.

Posted in BLOG, FOOD COACH.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *